16/06/2020 martedì 18:00
Indicazioni

Dante e le Arti figurative

Benvenuti al terzo appuntamento de l’Arte dell’Incontro.
L’incontro sarà condotto in diretta on line solo per ANISA Milano 
dalla Dott.ssa Anna Torterolo

e sarà accessibile cliccando su questo link:

https://zoom.us/j/94553081655

“Credette Cimabue ne la pittura / tener lo campo, e ora ha Giotto il grido, / sì che la fama di colui è scura” (Purg.XI,vv.94-96).

E’ forse questa la più celebre citazione di artisti nell’opera dantesca. Quale fu il rapporto di Dante con Giotto? I due innovatori si conobbero? Tentarono insieme di rinnovare il sistema della comunicazione del loro tempo? E che dire delle numerosissime metafore visive che si accendono non solo nella Commedia ma anche nei testi in prosa dell’Alighieri? Benchè nel Medioevo le arti figurative venissero considerate inferiori a quelle della parola, certo Dante capì che fra Idea e sensi doveva instaurarsi un’alleanza fondamentale per la poesia. L’incontro, anticipando le numerose iniziative dantesche che caratterizzeranno il 2021, indagherà alcuni esempi del dialogo fra Dante e gli artisti del suo tempo, ma anche casi celeberrimi di revival danteschi: Blake, il Romanticismo, i Preraffaelliti, fino ai Surrealisti ed alle interpretazioni pop.




Ritrovo:

Evento in diretta on line al link indicato.

Nota:

L'incontro si svolgerà in diretta on line su piattaforma ZOOM (*) e sarà accessibile cliccando su questo link: https://zoom.us/j/94553081655
Sarà possibile intervenire al termine con domande e richieste.


(*) Per chi non avesse mai utilizzato Zoom, ecco un breve tutorial in italiano per partecipare all'incontro: https://www.youtube.com/watch?v=bRwXQYybE8k