Note sulla storia della Sezione ANISA di Milano

Contatti

La Sezione Provinciale ANISA di Milano si costituisce nel 1975 grazie alla docente Antonietta Zancan che la guida fino al 1981. Ad Antonietta Zancan si affianca l’autorevole storica dell’arte Elda Cerchiari. Nel tempo, alla guida della Sezione, si susseguiranno docenti appassionati e preparati come Bianca Maria Dell’acqua, Laura Colombo e Giuliana Massari.

Le commissioni di lavoro nel tempo hanno improntato i loro progetti all’analisi, allo studio e all’approfondimento dei vari aspetti dell’insegnamento della Storia dell’Arte  considerando sia la valorizzazione della disciplina in ambito scolastico che la sua diffusione nella società civile.

I punti di riferimenti specifici, caratterizzanti la Sezione di Milano si riconducono

– al potenziamento dell’educazione all’arte nella scuola e l’allargamento dell’insegnamento disciplinare in tutte le scuole secondarie di II grado (primo biennio)

– all’aggiornamento dei docenti e alla sperimentazione metodologica

– alla partecipazione inerente il dibattito sulla riforma della scuola e sul ruolo dell’insegnamento della Storia dell’Arte nei curricula scolastici

– all’approfondimento dello studio dell’arte contemporanea

– alla realizzazione di iniziative volte a diffondere la coscienza del valore culturale dei beni artistici e ambientali

– alla promozione e all’organizzazione di seminari e incontri con la collaborazione e il patrocinio di enti locali, musei e fondazioni

– all’attivazione del gruppo dei “soci juniores” (giovani fino a 26 anni).


Il periodo 1975 – 2006

La Sezione ANISA di Milano si dedica alla progettazione e alla realizzazione di attività didattiche rivolte agli studenti della scuola secondaria di II grado. Tra le tante iniziative e progetti realizzati dai soci docenti, si segnalano pubblicazioni, seminari, convegni, viaggi culturali di aggiornamento. Le pubblicazioni e le attività di aggiornamento hanno visto la collaborazione o il patrocinio del Comune di Milano, della Provincia di Milano, della Pinacoteca di Brera, del Museo di Arti Decorative del Castello Sforzesco, della Fondazione Antonio Mazzotta, della Fondazione La Triennale.

Pubblicazioni (selezione)

Didattica nei musei lombardi. Guida pratica (1994)
(a cura di G. Anedi)

La Milano del Giovin Signore. Le arti nel 700 di Parini (1999)
(a cura di B.M. Dell’Acqua, P. Strada)

La Cena in Emmaus di Caravaggio (2000)
(a cura di C. Bocciarelli)

Kurt Schwittes. Collages, dipinti, sculture 1914 -1947 (2002)
(a cura di E. Introzzi)

Black Light Jucker (2002)
(a cura di G. Anedi)

Il 900 milanese di Mario Sironi e Arturo Martini (2002)
(a cura di E. Introzzi)

Milano la fabbrica del futuro. Rinnovamento di una metropoli (2004)
(a cura di B.M. Dell’Acqua, E. Introzzi)

Arte Sella (2004)
(a cura di  E. Introzzi)

Anni Cinquanta (2005)
(a cura di B.M. Dell’Acqua, E. Introzzi, C. Moretti)

Incontriamoci a scuola (2007)
(a cura di AA.VV.)

Quaderni Mazzotta – Percorsi educativi all’arte (1994-2006) 
(a cura di AA.VV.)

Aggiornamento docenti (selezione)

Metodologia didattica 1995-2000

Arte contemporanea 1997-1999

Architettura e urbanistica del XX secolo 1997-1999

Studi sui beni culturali del territorio 1997.

Seminari, congressi e convegni  (selezione)

Attenzione al futuro:la tutela del patrimonio artistico oltre la scuola 
(Congresso Nazionale, Milano 1998)

L’arte contemporanea a scuola: come e perché
(Seminario, Triennale di Milano 2005).


Il periodo 2007 – 2012

(in fase di elaborazione)


Il periodo 2013 – 2016

(in fase di elaborazione)