08/11/2019 > 11/11/2019 venerdì > lunedì 11:50
Aeroporto di Linate Aeroporto di Milano Linate (LIN), Viale Enrico Forlanini, 20090 Segrate MI, Italia Indicazioni

Bilbao e Paesi Baschi

Bilbao e Vitoria
Una straordinaria vetrina delle nuove tendenze dell’architettura contemporanea
La spettacolare architettura “decostruttivista” del Guggenheim di Bilbao di Frank O. Gehry, i grandiosi interventi architettonici e urbanistici della nuova Bilbao d’inizio millennnio,  le architetture moderniste fin de siècle e gli eleganti centri storici medievali

Le nuove avveniristiche cantine d’autore
La cantina Marques de Riscal di Frank O. Gehry a Elciego

Il Museo de Bellas Artes di Bilbao
La grande pittura spagnola ed europea, dal romanico al xx secolo

La prestigiosa cucina basca e i rinomati vini rioja

Venerdì 8 Novembre: IL MUSEO DE BELLAS ARTES DI BILBAO 
Volo da Milano a Bilbao.
Arrivo a Bilbao alle ore 16.50. Sbarco e trasferimento al Museo de Bellas Artes, considerato da alcuni il più importante museo di pittura della Spagna dopo il Prado di Madrid, che ospita opere di primitivi spagnoli e catalani, quattro-cinquecenteschi olandesi e fiamminghi, capolavori di Van Dyck, Cranach, El Greco, Ribera, Zurbarán, Velázquez, Murillo, Goya, Jordaens, Bassano, O. Gentileschi, Bellotto, ma anche opere moderne di Gauguin, Bacon, Sorolla, Tapies, ecc. 

Trasferimento presso l’Hotel 4 stelle NH Collection Villa de Bilbao, cena e pernottamento.

Sabato 9 Novembre: IL MUSEO GUGGENHEIM E LE SPETTACOLARI ARCHITETTURE MODERNE DI BILBAO 

 Prima colazione in Hotel. Inizio delle visite a Bilbao con la spettacolare architettura “decostruttivista” del Guggenheim Museum Bilbao  di Frank O. Gehry.
Passeggiata nel Casco Viejo, il centro storico antico di Bilbao, con la Cattedrale gotica del XIV-XVI secolo (posta sul Cammino di Santiago), pittoresche piazze e interessanti edifici modernisti (art nouveau). Bilbao non merita infatti una visita solo per l’architettura moderna (come molti a torto pensano) ma senza ombra di dubbio anche per l’architettura tra fine Ottocento e primi del Novecento: il Teatro Arriaga, il Teatro Campos Eliseos, le stazioni ferroviarie, gli eleganti edifici sulla Gran Via Diego Lopez de Haro, Plaza Moyua e dintorni, sono tappe imprescindibili per capire lo sviluppo della città nell’epoca di massimo splendore e per farsi un’idea della straordinaria stagione creativa del modernismo e dell’eclettismo della Belle Époque basca.

Pausa per il pranzo libero.

Continuazione della visita di Bilbao con le stazioni della Metropolitana di Norman Foster, il Palacio Euskalduna di Soriano e Palacios, i grattacieli Atea di Arata Isozaki, gli edifici della Universidad de Deusto di Rafael Moneo e Alvaro Siza, gli ex magazzini modernisti trasformati in complesso per l’intrattenimento Azkuna Zentroa di Philippe Starck, la Torre Iberdrola di César Pelli, il Ponte Zubizuri di Santiago Calatrava.
Bellissima sarà la passeggiata sul lungofiume del Nervion, in cui molte delle architetture sopracitate si riflettono tra eleganti parchi e arredi urbani.

Cena in ristorante e pernottamento in Hotel.

Domenica 10 Novembre: L’ELEGANTE E CARATTERISTICO CENTRO STORICO DI VITORIA. IL BORGO MEDIEVALE DI LAGUARDIA.  LA NUOVA “CATTEDRALE DEL VINO” DELLA CANTINA MARQUES DE RISCAL DI FRANK O. GEHRY

Giornata di escursione in bus privato tra bellissimi paesaggi, dapprima montani con boschi e praterie a pascolo, successivamente collinari e di bassopiano con villaggi di campagna e vigneti.  Si comincerà con la visita di VITORIA/GASTEIZ, vera e ufficiale capitale dei Paesi Baschi, una città davvero sorprendente con un centro storico d’impianto medievale e dotato di norme di particolare sensibilità all’innovazione ambientale, tanto da essere tra i più avanzati in Europa. Ricca di verde (è stata nominata Capitale Verde Europea 2012), elegante e attiva, ha un’antica Cattedrale gotica e un’intrigante città vecchia sulla collina (tra le tante curiosità anche un raro e sorprendente Museo Fournier delle carte da gioco, con esemplari dal Medioevo ai giorni nostri). 

Nel pomeriggio proseguimento dell’escursione in bus con itinerario dedicato alla visita (con degustazione) della più famosa delle nuove “cattedrali” del vino a firma di “archistar”:  la stravagante Ciudad del Vino creata per Marqués de Riscal da Frank O.Gehry a Elciego, al confine della Rioja e dei Paesi Baschi in una delle più interessanti aree del panorama vitivinicolo mondiale. Nei pressi si darà un’occhiata anche al suggestivo borgo medievale di LAGUARDIA, tra i più antichi e meglio conservati dei Paesi Baschi e del Nord della Spagna. Rientro a Bilbao in serata.
Cena e pernottamento in Hotel.

 Lunedì 11 Novembre: IL MUSEO DE BELLAS ARTES DI BILBAO
Prima colazione in hotel. 

 Mattinata dedicata alla e breve escursione di circa un’ora e mezza nella parte a nord del centro per vedere: (solo all’esterno) il cantiere della penisola di Zorrotzaurre  (masterplan di Zaha Hadid, progetto di rigenerazione urbana da zona industriale a nuova aerea di servizi, residenziale e spazi dedicati alle arti) e il Ponte di Vizcaya  (singolare costruzione del 1899 con funicolare per il trasporto da una riva all’altra del fiume).

Pausa per il pranzo libero.

Conclusione delle visite a Bilbao e trasferimento all’aeroporto di Bilbao per il volo di rientro in partenza alle ore 17.35 con arrivo, dopo uno scalo a Madrid, a Milano Linate alle ore 22.05.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Ritrovo:

 

Venerdì 8 novembre, ore 10.00
presso i banchi Iberia dell’aeroporto di Milano Linate.

 

Partenza alle ore 11.50 con volo di linea con scalo a Madrid.
L’arrivo a Bilbao è previsto alle ore 16.50.

 

Operativo voli previsto:

08/11/19 LINATE / MADRID 11.50 - 14.15
                 MADRID / BILBAO 15.45 - 16.50

11/11/19 BILBAO / MADRID 17.35 - 18.45
                 MADRID / LINATE 19.50 - 22.05

 

Quota di partecipazione:

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE con sistemazione in camera doppia:

- base minimo 20 partecipanti € 1.020,00.
- base minimo 15 partecipanti €1.090,00.
- supplemento camera doppia uso singola €190,00.
- assicurazione facoltativa annullamento viaggio (da stipulare al versamento dell’acconto) €40,00.

 

Nota:

La quota comprende:   
volo di linea IBERIA– tasse aeroportuali quotate alla data del 18 Giugno 2019  e soggette a verifica 20 giorni prima della partenza – assistenza culturale durante le visite  (Arch. Marco Maule) – trasferimenti con bus privato come da programma – sistemazione nell’Hotel previsto con sistemazione in camera doppia con servizi privati e trattamento di pernottamento e prima colazione – 2 cene in Hotel e 1 cena in ristorante con bevande– tassa di soggiorno locale –ingressi previsti in programma  (Guggenheim e Museo Belle Arti) - degustazione alla Cantina Marquès de Riscal - sistema di microfonaggio – assicurazione R.C. obbligatoria e medico/bagaglio in corso di viaggio.

 

La quota non comprende:   
mance ed extra di carattere personale – altri pasti  non indicati – tutto quanto non espressamente indicato in programma e ne “la quota comprende” – assicurazione annullamento facoltativa.

Modalità di pagamento:

PRE-PRENOTAZIONE: entro il 20 luglio.

Iscrizioni e acconto:
entro il 5 settembre 2019 acconto di € 200,00 per persona.
Saldo entro il 18 Ottobre 2019. 
E' possibile versare acconti e/o saldi presso la sede dell’Agenzia o tramite bonifico bancario intestato all’Agenzia

“LE 7 MERAVIGLIE della Italy International srl” c/o Banca Carige ag. 387 di Milano -
IBAN:  IT64X0617501617000000028520 (causale “Bilbao ANISA”).