25/01/2023 mercoledì
Palazzo Reale di Milano P.za del Duomo, 12, 20122 Milano MI, Italia Indicazioni

BOSCH E UN ALTRO RINASCIMENTO – PALAZZO REALE – Visita guidata con Anna Torterolo – 25 gennaio 16.30

Accompagnati dalla preziosa conduzione della Dott.ssa Anna Torterolo, ANISA vi invita alla attesissima mostra a Palazzo Reale “BOSCH E UN ALTRO RINASCIMENTO”.

Per la prima volta sotto la direzione artistica di Palazzo Reale e Castello Sforzesco, si rende omaggio al grande genio fiammingo Hieronymus Bosch e alla sua fortuna nell’Europa meridionale con un progetto espositivo inedito che presenta una tesi affascinante: Bosch, secondo i curatori, rappresenta l’emblema di un Rinascimento “alternativo”, lontano dal Rinascimento governato dal mito della classicità, e prova dell’esistenza di una pluralità di Rinascimenti, con centri artistici diffusi.

Hieronymus Bosch (1453?-1516) misterioso e visionario pittore fiammingo, diede nei suoi dipinti una visione del mondo caotica, dominata da forze irrazionali, in cui l’Uomo è aggredito da mostri, ed è vittima dei suoi istinti e del suo immaginario.

Il percorso espositivo presenta un centinaio di opere d’arte tra dipinti, sculture, arazzi, incisioni, bronzetti e volumi antichi, inclusi una trentina di oggetti rari e preziosi provenienti da wunderkammer, attraverso un lavoro di ricerca durato cinque anni, la mobilitazione di una rete di cooperazione culturale internazionale senza precedenti tra governi, ambasciate, musei, istituti culturali e collezionisti.

Grazie alla collaborazione tra istituzioni italiane, come l’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona e il Museu Nacional de Arte Antiga di Lisbona, a Palazzo Reale sarà possibile ammirare il monumentale Trittico delle Tentazioni di Sant’Antonio, opera che ha lasciato il Portogallo solo un paio di volte e giunge ora in Italia per la prima volta. Altro importante prestito, frutto di uno scambio con la città di Bruges, è l’opera monumentale del Maestro, proveniente dal Groeningemuseum di Bruges, il Trittico del Giudizio Finale.

Per il progetto espositivo fondamentali sono il prestito del Museo del Prado dell’opera di Bosch, Le tentazioni di Sant’Antonio, e i capolavori del Museo Lázaro Galdiano, che ha concesso la preziosa tavola del Maestro San Giovanni Battista. E ancora, sempre di Bosch, il Trittico degli Eremiti delle Gallerie dell’Academia di Venezia.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:  € 25,00

RITROVO ORE 16,30 PALAZZO REALE CORTILE INTERNO

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:

Anna Gervasini
Tel. 3356866128
annagervasini@anisamilano.it