14/02/2019 giovedì 10:00
Milano Milano MI, Italia Indicazioni

Il museo narrativo: un laboratorio per la formazione di nuove cittadinanze culturali

LAS U.Boccioni_

Il corso è promosso da
ANISA per l’Educazione all’arte
Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell’Arte,
Ente qualificato per la formazione presso MIUR Direttiva 170/2016

I Livello

Da quando ha fatto il suo primo ingresso nei musei, la narrazione in chiave autobiografica si sta rivelando non solo strumento particolarmente duttile e congeniale alla mediazione del patrimonio culturale, ma vera e propria risorsa per la cittadinanza attiva, l’alfabetizzazione critica nell’età adulta e la creazione di “nuove appartenenze”.

Il corso si propone di introdurre i partecipanti ai concetti chiave e alle acquisizioni più recenti nell’ambito dell’educazione al patrimonio in chiave interculturale, nonché alle linee guida e agli strumenti operativi per l’utilizzo del metodo narrativo applicato ai patrimoni culturali anche nella didattica d’aula e in relazione con i saperi disciplinari.

Grazie alla collaborazione con Fondazione Accademia Carrara (Bergamo), Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo e Museo Popoli e Culture del PIME (Milano), i partecipanti potranno seguire “in presa diretta” alcune narrazioni condotte da mediatori museali di origine immigrata – tese non tanto alla trasmissione di nozioni o alla conoscenza delle diversità culturali, quanto all’apertura di spazi dialogici di contaminazione, di ascolto e di apprendimento reciproco, di costruzione e condivisione di significati – ed essere coinvolti in esercitazioni pratiche sotto la guida di un’esperta di narrazione applicata ai contesti museali.

Il corso prevede 20 ore di formazione.

II Livello

Per coloro che hanno frequentato il corso di I Livello nell’a.s. 2017/2018 è previsto un approfondimento sul “metodo di narrazione” a partire dai materiali già prodotti.

Il corso prevede 20 ore di formazione.

Ambito specifico: Didattica delle singole discipline previste dagli ordinamenti.
Ambito trasversale: Didattica per competenze e competenze trasversali.

 Ideazione, progettazione e formazione dei docenti a cura di

Simona Bodo 
ricercatrice e consulente in problematiche di diversità culturale e inclusione sociale
nei musei, co-ideatrice e responsabile del sito “Patrimonio e Intercultura” promosso da
Fondazione Ismu – Iniziative e Studi sulla Multietnicità

Silvia Mascheroni  
Commissione “Educazione e mediazione” di ICOM Italia
(International Council of Museums), Docente Master Servizi educativi per il patrimonio artistico,
dei musei storici e di arti visive, Università Cattolica del Sacro Cuore.

Maria Grazia Panigada
consulente teatrale con un’esperienza specifica nell’ambito del teatro di narrazione in contesti museali;
è Direttore artistico delle Stagioni di Prosa
del teatro Donizetti e del Teatro Sociale di Bergamo.

Coordinamento del corso a cura di
Laura Colombo
docente di storia dell’arte
e Rappresentante Provinciale ANISA per l’Educazione all’arte, Sezione di Milano.


Laura Colombo

Ritrovo: Milano
Quota di partecipazione:   Il corso è offerto a titolo gratuito a coloro che si saranno iscritti ad ANISA Sezione di Milano per il 2019 e avrà invece un costo di €50,00 per chi non desidera iscriversi. Le iscrizioni si ricevono inviando la propria adesione alla dott.ssa Sonia Delli Santi segreteria@anisamilano.it Il versamento della quota di partecipazione o della quota associativa potrà essere fatto il primo giorno all'atto della registrazione. Chi si fosse già iscritto all’Associazione per il 2019 dovrà esibire fotocopia del bonifico.  
Nota:

Il corso si svolgerà tra febbraio e marzo 2019 in date da definirsi che verranno comunicate con un successivo invio.