20/09/2019 > 22/09/2019 venerdì > domenica 08:00
VENEZIA Centrale, Milano MI, Italia Indicazioni

Biennale di Venezia

BIENNALE_Venezia_padiglione-centrale-18

 

 MAY YOU LIVE IN INTERESTING TIMES

Il titolo è un’espressione della lingua inglese, a lungo erroneamente attribuita a un’antica maledizione cinese, che evoca periodi di incertezza, crisi e disordini, “tempi interessanti” appunto, come quelli che stiamo vivendo. Ma può essere anche un invito a vedere e considerare sempre il corso degli eventi umani nella loro complessità, un invito pertanto che ci pare particolarmente importante in tempi nei quali spesso prevale un eccesso di semplificazione, generato da conformismo o da paura.

La Biennale Arte 2019 non avrà un tema di per sé, ma metterà in evidenza un approccio generale al fare arte e una visione della funzione sociale dell’arte che includa sia il piacere che il pensiero critico.
La mostra si svilupperà come sempre fra i Giardini e l’Arsenale includendo 79 artisti provenienti da tutto il mondo. Ci si concentrerà sul lavoro di artisti che mettono in discussione le categorie di pensiero esistenti e ci aprono ad una nuova lettura di oggetti e immagini, gesti e situazioni.

Si propongono  tre giorni di visita, nella consapevolezza che le due sedi istituzionali meritano tutta la nostra attenzione ma ormai non sono più sufficienti a ospitare tutte le interessanti partecipazioni nazionali, che trovano spazi in eleganti palazzi veneziani solitamente chiusi al pubblico.

Inoltre nella mattinata di Domenica visiteremo la mostra  “L’ultima Dogaressa” al Guggenheim dove per la prima volta nella storia viene esposta la completa collezione di Peggy, con opere mai viste.

 

Programma

Venerdì 20 settembre
Ritrovo in Stazione centrale (orario da comunicare) e partenza per Venezia con treno Freccia Rossa.
All’arrivo trasferimento in battello privato al centro culturale Don Orione e rilascio bagagli.
Ci dirigeremo quindi alla sede Biennale Giardini dove dopo la pausa pranzo inizieremo la visita.
Rientro in albergo e cena libera.

Sabato 21 settembre
Dopo la colazione ci dirigeremo alla sede dell’Arsenale dove inizieremo la visita che, dopo una pausa pranzo all’interno della struttura, termineremo alle 18.00.
Rientro in albergo e cena in ristorante selezionato.

Domenica 22 settembre
Dopo la colazione raggiungeremo il Guggenheim dove visiteremo la mostra L’ultima Dogaressa.
Dopo la pausa pranzo nel pomeriggio uno sguardo al “fuori Biennale” di maggior interesse.
Al termine della giornata raggiungeremo la stazione in battello privato per rientrare a Milano.



Ritrovo:

Stazione Centrale davanti al Bar Centrale, piano treni.

Quota di partecipazione:

 

Quota individuale di partecipazione con sistemazione in camera doppia: € 540,00
Supplemento camera singola: € 40,00

 

Nota:

 

La quota comprende:
- viaggio in treno Freccia Rossa andata e ritorno con posti riservati di 2 classe;
- trasferimento in battello privato dalla Stazione Santa Lucia all'albergo e viceversa;
- assistenza culturale della dott. Montalbetti;
- microfonaggio;
- sistemazione nella struttura prevista (Centro culturale Don Orione Artigianelli) in camera doppia con servizi privati e trattamento di pernottamento e prima colazione;
- una cena in trattoria tipica veneziana accuratamente selezionata e di buon livello;
- tutti gli ingressi previsti in programma;
- Assicurazione R.C medico bagaglio in corso di viaggio;
- tassa di soggiorno locale.

 

 La quota non comprende
- mance ed extra di carattere personale;
- pranzi e cena non indicata;
- tutto quanto non espressamente indicato in programma e in "la quota comprende".

 

Modalità di pagamento:

 

Iscrizioni e versamento acconto di € 200,00 entro il 15 maggio 2019.

Coordinate bancarie per i versamenti:

Bonifico a favore di: ANISA Milano CARIPARMA ag. Milano 38
IBAN: IT32 Q062 3009 5550 00063871441
Causale: Biennale Venezia, nome e cognome